Cassino-Normandia, un gemellaggio culturale per gli studenti e giovani

L’Associazione Cassino Città per la Pace è a lavoro su diverse iniziative di cooperazione internazionale. E in collaborazione con alcuni amici della Normandia che lo scorso anno vennero nella città di Cassino. C’è l’idea, dunque, per uno scambio culturale Cassino-Normandia.

Cassino-Normandia: Le basi

«Abbiamo pensato all’idea di un gemellaggio culturale – dicono dall’associazione – quale pratica di crescita a favore di studenti e giovani di Cassino. Verso una identità e cittadinanza europea protagonisti sul sentiero della cultura della memoria. Cassino e la Normandia anche se territori “distanti” geograficamente si ritroveranno così a dialogare su questioni che li accomunano. Scambiando stimoli e confrontando progettazioni nel nome della cultura della memoria storica. Lo faremo e abbiamo buttato giù le basi».

Cassino-Normandia: Il video

«Il video che potete vedere qui sotto, – dice ancor l’associazione – girato sui luoghi dello “sbarco in Normandia”, spiega proprio questo. E ringraziamo l’amico “Nanou” Emmanuel Lepoittevin (Association Retour des Vétérans en Normandie) per aver accettato l’idea di condividere qualcosa. Su cui inizieremo a lavorarci quanto prima con il supporto e i suggerimenti di tanti amici. Un modo di avvicinarci all’80° anniversario della distruzione di Cassino e Montecassino. Per creare valore a beneficio della città in vista della fine di questa pandemia (speriamo presto).
Un ringraziamento particolare a Remo Pittiglio di origini di Caira ma che vive a Parigi che ha reso tutto ciò possibile creando un “ponte” con la Normandia».

Per vedere il video clicca qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.