Piazza Diamare: chi ha incastrato il “pisciarello”?

Cassino. È diventata l’attrazione del momento. Le persone non guardano più la fontana nella sua interezza, nei suoi zampilli e nei sui vivaci colori, ma indicano soltanto l’ugello non funzionante che da giorni non permette all’acqua di fuoriuscire. Eppure era stata presentata come una struttura all’avanguardia e resistente a tutte le possibili calamità naturali e non. «È inconcepibile che dopo appena un mese dall’inaugurazione si verifichino tali problematiche», ha commentato in piazza qualche cittadino.

Lascia un commento