Sanità, Picano(FdI): “Sospeso l’iter di approvazione dell’atto aziendale per il periodo elettorale”

«Lo avevamo chiesto a chiare lettere anche in un video postato qualche giorno fa sui social. Discutere ed approvare, ora, l’atto aziendale, senza aspettare l’insediamento che avverrà, da qui a qualche mese, del nuovo governo regionale e la definizione delle nuove strategie che coinvolgeranno il sistema sanitario, sarebbe stata  veramente un’anomalia senza precedenti». Lo ha dichiarato il vice coordinatore provinciale di Fratelli D’Italia, Gabriele Picano.

«Qualche ora fa – ha specificato – il Sindaco di Frosinone Riccardo Mastrangeli ha comunicato infatti l’annullamento della convocazione della Conferenza per la Sanità dell’Azienda Unità Sanitaria Locale di Frosinone prevista domani, 8 novembre, ed avente ad oggetto la discussione del tanto criticato (giustamente) atto aziendale. Tutto ciò a causa della nota emanata dalla Regione Lazio «che sospende l’iter di approvazione degli atti aziendali per tutte le aziende sanitarie regionali nel periodo elettorale»

«A gran voce, dopo l’ultima riunione della Conferenza e esaminato il documento, avevamo denunciato in primis gli ulteriori tagli che avrebbero depauperato nuovamente i servizi del sistema sanitario provinciale. Poi, l’assoluta inadeguatezza della discussione di tali tematiche a pochissimi mesi dall’insediamento del nuovo governo regionale.

Come si suol dire: finalmente un pò buon di buonsenso. Mi preme ringraziare il Sindaco di Frosinone Riccardo Mastrangeli e tutti i primi cittadini per essersi battuti affinché fosse presa questa importante decisione», ha concluso Picano.

Clicca qui per leggere ulteriori notizie

Lascia un commento