Titolo conseguito all’estero, Tar Roma reintegra professionista nella graduatoria per insegnamento

L’ AVV. Pierpaolo Gargano, coassistito dagli avvocati Massimo Di Sotto e Paolo di Paolo vince al TAR Lazio -Roma contro il Ministero dell’Istruzione, l’Ufficio Scolastico Regionale e l’Ufficio Scolastico Provinciale di Rieti. Ottenendo la sospensione del Decreto, emesso il 9 agosto, che lo vedeva escluso dalle graduatorie provinciali per l’insegnamento.

Il professionista ha opposto il possesso dello specifico titolo, conseguito all’estero, che l’USP di Rieti non riconosceva. Ed ha ottenuto dal TAR ordine urgente per essere inserito tra gli aventi diritto.
La pronuncia è di estremo rilievo perché sembra essere la prima del Tar Roma su una questione che tiene molti insegnati con il fiato sospeso e che ora possono avere una maggiore aspettativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *