Note da Oscar, aspettando S. Lorenzo alla Villa

Il fascino della musica nel cinema. Questa sera a partire dalle 21 nella splendida cornice della Villa Comunale, l’associazione Pacis presenterà un viaggio musicale attraverso le più belle melodie del 900 ad oggi. “Note da Oscar – aspettando San Lorenzo” vedrà come protagonisti Virgilio Volante al pianoforte e Alessandro Minci alla chitarra.

Da Puccini a Verdi, da Piovani a Morricone, passando per Rota, un vero e proprio percorso musicale tra i maggiori esponenti della musica da film. Un viaggio tra le note che hanno contribuito a rendere celebri le più belle pellicole della storia del cinema.

I musicisti

Alessandro Minci ha studiato presso il Conservatorio di Musica A. Casella dell’ Aquila. Diplomandosi con il massimo dei voti sotto la guida del M° Massimo Delle Cese e si è laureato in Didattica della Musica Strumentale presso il Conservatorio di Musica “Licinio Refice” di Frosinone. Suona stabilmente in tutto il mondo nei più importanti festival chitarristici. Dal 2000 è ideatore e direttore artistico del Festival chitarristico  “Note Classiche” (Festival Chitarristico Internazionale Città di Cassino). E del relativo concorso chitarristico internazionale “Città di Cassino”. A Settembre 2013 è uscito il nuovo CD del TRIO RHAPSODY. Con la prima registrazione mondiale della “ROCK SUITE “ scritta dal compositore torinese Giorgio Mirto. Dal 2007 è Docente di Chitarra presso le Scuole Medie ad Indirizzo Musicale. 

A novembre 2017 , ha pubblicato il cd “i papaveri rossi di Montecassino (chitarra e violino). Opera dedicata alla battaglia della seconda guerra mondiale che coinvolse l’Abbazia di  Montecassino e l’esercito Polacco.

A marzo 2018 è stato pubblicato il cd con il soprano Tania Di Giorgio con la prima registrazione mondiale dei manoscritti musicali inediti riscoperti nell’archivio musicale dell’Abbazia di Montecassino. 

Virgilio Volante – Virgilio Volante è nato a Cassino nel 1999. Ha intrapreso lo studio del pianoforte sotto la guida del M° Giovanni Valle e, successivamente, nel 2019 ha conseguito il Diploma Accademico di I Livello in pianoforte con 110, lode e menzione d’onore presso il Conservatorio “Licinio Refice” di Frosinone sotto la guida del M° Carlo Negroni.

Si è classificato ai primi posti in vari concorsi internazionali e ha frequentato svariate masterclass e seminari. Ha tenuto numerosi concerti in Italia e all’estero. Sia da solista che in formazioni cameristiche spaziando dalla musica classica al jazz. Ha una intensa attività di compositore, trascrittore, arrangiatore. Dal 2014 cura la riscoperta e la trascrizione delle opere del compositore atinate Samuele Pagano (1883-1972).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *