E il SottoMarino torna in porto

Il funzionario Acea Marino Fardelli è stato eletto, questa sera, dal Consiglio Regionale, difensore civico della Regione Lazio.

Cosa è il difensore civico

Il retroscena dell’operazione è naturalmente l’adesione piena da parte di Fardelli alla corrente del Pd capeggiata da Francesco De Angelis, rappresentata in consiglio regionale da Mauro Buschini e Sara Battisti.

Il Difensore civico regionale è organo indipendente della Regione, a garanzia dei diritti e degli interessi dei cittadini.

Concorre ad assicurare la legalità, l’imparzialità e il buon andamento dell’attività amministrativa della Regione, degli enti pubblici dipendenti, ivi comprese le aziende sanitarie, delle agenzie regionali, degli enti privati a partecipazione regionale e degli organismi tecnici regionali, segnalando, di propria iniziativa o su istanza degli interessati, abusi e disfunzioni nello svolgimento dell’attività stessa.

E’ eletto dal Consiglio regionale con la maggioranza dei tre quarti dei componenti. La legge regionale disciplina le modalità di nomina e le funzioni del Difensore civico e ne determina la durata in carica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *