Il Ministero del Turismo patrocina “La strada di pietra per Montecassino”

Dopo quasi trent’anni, è tornato, con il governo Draghi il Ministero del Turismo, ad oggi, guidato da Massimo Garavaglia. Tra primi atti del dicastero e del ministro c’è stata l’assegnazione del patrocinio al progetto “La strada di pietra per Montecassino” ideato dalla Fondazione di partecipazione Cassino Cultura.
«Considerata la coerenza– si legge nella nota del Capo di Gabinetto Gaetano Caputidella iniziativa con la missione istituzionale del Ministero del Turismo, si è ritenuto concedere il patrocinio di questo Ministero e l’utilizzo del logo».

Carattere nazionale

Un progetto dunque che oltre ad essere di respiro territoriale e regionale assume con il passare del tempo anche il carattere nazionale. Come giusto che sia per un’idea in grado di aumentare le potenzialità culturali e turistiche del Lazio meridionale.
«Siamo orgogliosi del fatto che la nostra iniziativa sia congrua agli obiettivi del Ministero del Turismo. – dicono dalla Fondazione Cassino CulturaE che il patrocinio assegnatoci sia anche uno dei primi atti del Ministro Massimo Garavaglia dopo la nuova costituzione del dicastero. Istituito dal governo Draghi dopo essere stato soppresso nel 1993. Questo conferisce al progetto de La Strada di Pietra per Montecassino un’importanza strategica per lo sviluppo culturale e turistico non solo della città di Cassino. Ma anche di tutto l’hinterland».

Come prenotare le basole

Già moltissime aziende e tantissimi privati hanno prenotato sul portale www.stradapermontecassino.it le basole da installare una volta conclusa l’opera di sminamento. La prima parte del percorso che sarà realizzata va da Via Riccardo da San Germano fino alla Rocca Janula. Passando per la Vecchia Cassino.
L’iter per la prenotazione è molto semplice: una volta sulla homepage fare click su “DONAZIONI”. Si aprirà una schermata per scegliere il numero di basole E poi il testo dell’incisione. Dopo di che basterà inserire i dati personali e scegliere la modalità di pagamento. Paypal oppure bonifico bancario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *