Il primo cittadino Enzo Salera convoca la Consulta dei Sindaci del cassinate

Il primo cittadino Enzo Salera ha convocato, oggi, la Consulta dei Sindaci del Cassinate. In qualità di presidente dell’assemblea il Sindaco della città martire ha indetto la riunione con i rappresentanti territoriali nella sede comunale di Piazza De Gasperi il 15 maggio alle ore 15.

L’ordine del giorno

All’ordine del giorno della Consulta dei Sindaci del cassinate ci saranno tre punti estremamente importanti per le amministrazioni cittadine del territorio. Ovvero le tariffe del Consorzio di Bonifica “Valle del Liri”, la stazione TAV e la richiesta di riduzione delle tariffe Acea per l’emergenza Covid 19.

Il secondo punto all’ordine del giorno sarà un momento di confronto che potrà farci capire meglio le posizioni dei primi cittadini sulla vicenda TAV.

Una consulta a……alta velocità

Il Sindaco di Roccasecca, Giuseppe Sacco ha più volte espresso le sue perplessità sulla stazione dell’alta velocità che potrebbe sorgere Frosinone e Ferentino. Non sulla bontà del progetto, ma sulla poca considerazione che Roma ha del basso Lazio.

Mentre il Sindaco di Cassino, Enzo Salera ha accolto con soddisfazione l’eventuale progetto. “Già a partire dal prossimo mese di luglio – spiegava il primo cittadino – una coppia al giorno di treni Alta Velocità fermerà nelle stazioni di Frosinone e Cassino, sulla linea ferroviaria Roma – Cassino per collegare il territorio di Roma con il Sistema Alta Velocità“.

C’è quindi da decidere se possono bastare soltanto due corse al giorno per Roma (andata e ritorno), che tra l’altro viaggeranno sulla linea “tradizionale”, quindi non soggette alle elevate velocità della TAV, con un risparmio di tempo pari circa a dieci minuti. Oppure rilanciare con un progetto che ponga il Lazio Meridionale al centro di un’idea di sviluppo anche legata ad una nuova stazione dell’alta velocità. Insomma essere soddisfatti del contentino oppure dimostrare che tutti insieme si può contare e soprattutto pretendere la giusta attenzione. E quindi una consulta ad……..alta velocità.

1 commento

La linea ad alta velocità è vicina . Perché non creare una stazione per l’alta velocità e raggiungere Roma in 45′?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.