Incidente sulla Casilina, Alfonso non ce l’ha fatta

Non ce l’ha fatta Alfonso Iannotta il giovane che ieri è rimasto coinvolto in un terribile incidente lungo la Casilina tra San Pietro Infine e San Vittore. Il ragazzo stava andando a lavorare quando l’impatto con la vettura lo ha lasciato sull’asfalto. Repentino l’intervento delle forze dell’ordine e del personale sanitario, il giovane è stato elitrasportato in una struttura campana a Caserta dove è stato sottoposto alle cure del caso. Le ferite si sono rivelate però, purtroppo, fatali. Alfonso se ne è andato così nella notte. Solo poche ore prima in una tiepida mattina di settembre, aveva tutta la vita davanti, mentre andava a lavorare. La comunità si è stretta alla famiglia del ragazzo in un profondo lutto. Queste le parole del parroco don Lucio “Questa mattina penso a tutti voi, figli cari, vicini e lontani ma, con tanta tristezza, il mio pensiero va, soprattutto, al giovane Alfonso Iannotta che Gesù ha voluto accanto a se, nella gloria del suo regno. Uniti preghiamo per tutti i familiari.
Il vostro parroco… Lucio”. Sulla dinamica dell’incidente mortale indagano i carabinieri di Mignano Monte Lungo.

Lascia un commento