Cassino, ulivi donati e piantumati nei giardini degli asili

Cassino celebra la Giornata Nazionale degli Alberi, che dal 2011, ogni anno,promuove progetti di valorizzazione delle tradizioni legate all’albero, simbolo di una nuova sensibilità verso temi quali la tutela dell’ambiente ed il miglioramento della qualità dell’aria. E di conseguenza delle nostre vite.

Doppia tappa per il sindaco e per la sua squadra

Questi i messaggi principali lanciati alle nuove, nuovissime generazioni, che hanno partecipato, con grande entusiasmo, alla piantumazione di un albero per ogni istituto e all’incontro con il sindaco Enzo Salera ed altri esponenti dell’Amministrazione Comunale, presso la Scuole dell’Infanzia di via Arigni e via Botticelli.

Un appuntamento importantissimo

“Quello della Festa dell’Albero, in occasione della Giornata Nazionale, è un appuntamento ormai fisso ed irrinunciabile per i bambini di Cassino – ha ricordato il primo cittadino Enzo Salera – che fin da subito imparano ad avere una vera e propria “coscienza ecologica”. E talvolta da loro, noi adulti, dovremmo prendere esempio.

Una “missione speciale” per i piccoli

Questi bambini sono il futuro. E non dobbiamo mai dimenticare che sulle loro spalle grava il peso di una enorme sfida ambientale su scala globale che sapranno sicuramente affrontare meglio di quanto fatto dalle generazioni precedenti, come la nostra.

“So che è così perché vedo nei loro sguardi e in ciò che dicono, quando si tengono incontri come quelli di oggi – ha ricordato e concluso il Sindaco – un sincero e puro sentimento di protezione nei confronti della natura, dell’ambiente, degli animali. Del nostro Mondo insomma”.

Un grande lavoro portato avanti dalle insegnanti

E questo è soprattutto frutto del lavoro di sensibilizzazione, fondamentale, svolto ogni giorno da insegnanti, dirigenti scolastici, genitori.

“E sono certo – ha aggiunto il sindaco – che questi piccoli cittadini di domani, crescendo, non disperderanno la forza e l’entusiasmo che continuamente dimostrano in eventi come la Giornata Nazionale dell’Albero e soprattutto nella loro/nostra quotidianità”.

Un dono che “profuma” di speranza dalla coop “I Naviganti”

Un albero in più donato alla materna di via Arigni dalla cooperativa “I Naviganti”. Presente all’evento Gabriele Grossi. “Questo albero rappresenta un simbolo”. Ha spiegato Simona DI Mambro, cuore e anima della cooperativa. “Non è solo per festeggiare gli alberi, ma anche per ricordare i diritti dei bambini, per ricordare loro che il mondo può essere un posto speciale. Un luogo di cui prendersi cura con amore e rispetto, del prossimo così come del verde. Un luogo in cui ogni piccolo gesto ha un grande peso e può fare la differenza per qualcun altro. Un albero destinato a crescere, a fare ombra, a perdere qualche foglia, ma a rinvigorirsi anno dopo anno per le generazioni che verranno. Un albero che rappresenta le nostre speranze, le speranze di tutti”.

Clicca qui per leggere ulteriori notizie

Lascia un commento