Cassino, torna a riunirsi il consiglio comunale dei ragazzi

Presenti il sindaco, Enzo Salera, che ha voluto esserci, l’assessore alla Pubblica Istruzione, Maria Concetta Tamburrini, la presidente del Consiglio comunale, Barbara Di Rollo, è tornato a riunirsi, questa mattina, il “Consiglio comunale dei Ragazzi”. Un incontro necessario per procedere alla surroga dei sei “colleghi” decaduti per passaggio al successivo grado scolastico.

Sono consiglieri da oggi anche Adriano Longo, Chiara Miele (1°Ist.comprensivo), Jara Imma Angelosante (2° Ist. Comprensivo), Leonardo Flagiello, Giuseppe Corte (3° Ist. Comprensivo), Arianna D’Orfelli ( Scuola San Benedetto).

C’è anche un nuovo sindaco, sempre in quota rosa

Da oggi riveste il ruolo di sindaco Sara Di Maio, che subentra a Maria Chiara D’Alessandro, e quello di presidente del Consiglio Alessandro Pietroluongo, al posto di Luigi Di Vasta.

Esaurite le operazioni di surroga previste ai primi due punti dell’ordine del giorno, i ragazzi consiglieri sono passati ad esaminare il punto 3 che ha riguardato l’individuazione dei punti prioritari di intervento per l’a.s. 2022/23. Di particolare interesse la proposta, tutta da definire dei dettagli, di una giornata della Solidarietà.

Il punto 4, “Condivisione calendario incontri ed attività”, è quello che ha richiesto più tempo e su cui si è incentrata l’attenzione e la discussione dei giovanissimi consiglieri.

Emozionata e soddisfatta l’assessore Tamburrini

“Ancora una volta i ragazzi hanno dato testimonianza di voglia di agire e di essere propositivi all’interno di una istituzione così particolare”. Ha detto l’assessore Tamburrini alla fine della riunione. “Alla nuova sindaca e al presidente facciamo i nostri auguri. I ragazzi hanno tenuto una seduta durante la quale hanno mostrato di saper discutere tematiche attuali e di saper trovare strategie di coinvolgimento dei loro compagni e compagne. Per la prima volta il loro consiglio comunale potrà esprimersi al massimo perché non abbiamo più misure restrittive dovute alla pandemia. I ragazzi si stanno organizzando per fare attività di coinvolgimento concrete e ben presto sapremo delle loro attività”.

In apertura dei lavori il primo cittadino, Enzo Salera, ha rivolto il saluto a tutti e dato il benvenuto ai nuovi ragazzi subentranti augurando a tutti un buon lavoro. Stessa cosa ha fatto la presidente Barbara Di Rollo.

Clicca qui per leggere ulteriori notizie 

Lascia un commento