Cassino, domani l’ultimo saluto a Gigione Russo

La notizia della morte di Luigi Russo ha lasciato profondo cordoglio in molti. Domani alle 10 nella chiesa di Sant’Antonio saranno celebrati i funerali. Se ne è andato a 72 anni, all’improvviso il malore, poi giorni difficili e il doloroso addio. In tanti hanno ripercorso la lunga carriera di Luigi Russo, tra politica e amministrazione, tra Provincia e Università. Tanto è stato fatto in quegli anni in cui è stato “ricostruito” il tessuto sociale ed economico del territorio. Indimenticabile la camminata lenta di Luigi che spesso si intratteneva in confronti e discussioni “pizzicorine”. Parlare di politica con lui è sempre stata un’occasione di crescita, anche e soprattutto per i più giovani. “Figlio” di un’esperienza e di una politica che affonda le radici nei partiti con la “P” maiuscola. E poi quel sorriso, sarcastico, un po’ beffardo, sotto i baffi, che lasciava intravedere un mondo di consigli e interpretazioni. Mancherà vederlo in giro, mancherà il suo sorriso, ora luminoso più che mai grazie alle sue adorate nipotine.

Solo qualche mese fa scriveva sui social “Ecco pensavo al sorriso dei bambini!!!! I bambini sorridono senza motivo!!!! Imitiamoli!!!! Vivremo meglio e più a lungo!!!! Buona serata!!!!”. Con queste sue parole immaginiamo il suo saluto a tutti noi. Vogliamo immaginarlo così.

Un carattere forte e deciso, condito da umanità e simpatia

Parole di cordoglio anche dal sindaco Salera. “Socialista storico e personalità molto nota, anche e non solo per i suoi lunghi trascorsi politici e amministrativi. Soprattutto nel nostro Comune dove è stato consigliere comunale per tanti anni, assessore e anche vicesindaco. Luigi Russo, per gli amici Gigione, si è spento ieri lasciando un grande vuoto nella città di Cassino e nella Provincia di Frosinone”. “Quanto affetto stanno dimostrando in queste ore alla sua famiglia i tantissimi cittadini, amici, compagni di partito. Ma anche avversari politici e semplici conoscenti; è evidente che Luigi ha lasciato un segno in questa città. Non solo per la politica, vissuta, per almeno 3 decenni, sempre in prima linea. Ma per la sua umanità, per la sua simpatia, condita anche da un carattere forte e deciso, ma anche per la sua capacità di ascoltare chiunque. Ciao Luigi, un abbraccio sincero alla tua famiglia da parte mia, dall’Amministrazione Comunale che rappresento e da tutta la cittadinanza di Cassino”.

Il cordoglio del presidente della Provincia Antonio Pompeo

“Un amministratore di lungo corso ma anche un politico e un rappresentante dell’istituzione provinciale. La morte dell’ex vicesindaco di Cassino, Luigi Russo, tocca da vicino anche la Provincia di Frosinone, di cui è stato direttore generale dal 2006 al 2009 durante la presidenza Scalia. Alla sua famiglia le mie più sincere condoglianze, nel ricordo di una figura autorevole e molto apprezzata all’interno dell’Ente provinciale che ne conserva immutato il ricordo”. Così il presidente della Provincia, Antonio Pompeo, sulla scomparsa dell’ex consigliere comunale e vicesindaco di Cassino Luigi Russo. Oltre a diversi incarichi politici e professionali, Russo ha ricoperto anche il ruolo di direttore generale della Provincia di Frosinone, chiudendo a palazzo Gramsci la sua lunga e onorata carriera.

Clicca qui per leggere ulteriori notizie

Lascia un commento