Diocesi, Lunedì la presentazione della XVI Giornata della Custodia del Creato

Diocesi. Si terrà Lunedì, 6 settembre, alle ore 15.00, presso la Curia Vescovile di Sora, in Via XI Febbraio 3, la conferenza stampa di presentazione della XVI Giornata della Custodia del Creato, che avrà come titolo “Maria Icona della bellezza nella natura, nella vita e nel creato”.

Alla conferenza stampa interverrà il Vescovo, Mons. Gerardo Antonazzo.

L’evento si terrà sabato 11 e domenica 12 settembre presso la Basilica di Canneto.

Gli uffici diocesani coinvolti

Tanti gli uffici diocesani coinvolti nell’organizzazione dell’evento: Caritas, Pastorale  sociale e del lavoro, Progetto Policoro, l’Ufficio diocesano per l’ecumenismo, la Fondazione Cammino di Canneto, la Basilica di Canneto, ma anche la Conferenza Episcopale  Laziale, con il  coinvolgimento di enti territoriali come il Parco Nazionale D’Abruzzo e Molise, il Gal, Ama e il Comitato Sale.

La giornata ha lo scopo di sensibilizzare la comunità al rispetto e alla cura dell’ambiente, della stessa  Vita, della qualità delle reazioni, sociali ed economiche e in sintesi a  essere “custodi” e non padroni dell’Ambiente.

Il programma

Programma molto ricco per le 2 giornate, che si svolgeranno secondo lo schema PREGHIERA – RIFLESSIONE- AZIONE: animazione e percorsi nella valle per bambini e famiglie, mostra disegni e icone mariane, riflessione, preghiera e un convegno dal titolo “ECOLOGIA INTEGRALE E’ DIFESA DELLA VITA” a cui  prenderanno parte  ospiti  illustri S.E. il Vescovo della Diocesi di Sora-Cassino-Aquino-Pontecorvo  Mons. Gerardo Antonazzo; prof. Padre Stefano Cecchin, OFM,  Presidente Pontificia Accademia Mariana Internazionale;  Prof. Avv. Alberto Gambino, Presidente Scienza e Vita e Prorettore Università Europea.

A moderare il convegno il Direttore Diocesano della Pastorale Sociale e del Lavoro Avv. Francesco Rabotti. Nel corso del convegno verrà distribuito il commento all’Enciclica Laudato  Si del Governatore emerito  della Banca d’Italia dott. Antonio Fazio.

La conferenza stampa e l’evento si terranno nel pieno rispetto delle normative anticovid.

1 commento

La chiesa di Roma si impegnasse a far rispettare le leggi di Dio e non a fare una unica religione mondiale che mette al centro il Creato piuttosto che il Creatore che non ha al centro Cristo vanificando così il Suo Santo Sacrificio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *