Michele Placido: «Sostenete il teatro per far crescere Cassino»

Quello di ieri sera forse è stato più di uno spettacolo. Più di un recital, più di una piece teatrale. Michele Placido e il pubblico del Teatro Manzoni sono andati oltre. Oltra la metrica, oltre i tempi, oltre il ritmo. Grazie ad una scintilla scoccata appena il maestro ha messo piede sul palco. Un’empatia che mette in secondo piano anche il tutto esaurito.

Placido ha dato prova di conoscere bene la storia di Cassino, le sue sofferenze, il suo patrimonio, tanto da ergerla culturalmente a provincia autonoma. Una serata magica fatta di musica e parole, di emozioni. Tra applausi a scena aperta, simbolo di una partecipazione “speciale” da parte del pubblico, ma anche della bravura di Placido e dei musicisti che lo hanno accompagnato, l’ora e mezza di recital è scivolata via che è stato un piacere.

Michele Placido con il direttore Enzo Pagano

Da Neruda a Dante

Neruda, Trilussa, Di Giacomo, De Filippo, Leopardi, Montale per arrivare fino a Dante, Michele Placido ha condotto per mano il pubblico in un viaggio poetico musicale unico nel suo genere. L’apice nella favolosa interpretazione de “L’Infinito” di Leopardi, e in quella ancor più toccante del canto V dell’Inferno: il mito di Paolo e Francesca. Al resto c’ha pensato la musica di Gianluigi Esposito (voce) e Antonio Saturno (chitarra) che hanno interpretato le più belle canzoni classiche napoletane di sempre. Trascinando il pubblico nel canto e nella cadenza del ritmo delle loro performance.

Sostenete il teatro Manzoni

Non si è risparmiato Placido, oltre al recitato, alla magia delle sue interpretazioni, ha dispensato consigli e manifestazioni d’affetto per la nostra città. «Se volete che questa città si erga culturalmente in questo territorio, – ha detto nel bel mezzo del recital – se volete che cresca sotto ogni punto di vista dovete sostenere il Teatro Manzoni». Visibilmente toccato dalle parole del maestro il direttore artistico Enzo Pagano ha dichiarato :«Michele Placido ci ha emozionato sotto tutti i punti di vista. Credo che questo sia uno degli spettacoli simbolo della rinascita di una struttura e della cultura del teatro a Cassino. Oggi (ieri ndr) la stagione teatrale va in pausa, si riparte a settembre e il maestro ci ha garantito che presto tornerà a trovarci e noi lo accoglieremo a braccia aperte».

Da domani sarà di nuovo protagonista il grande cinema con l’anteprima nazionale di Fast & Furious 9 – The Fast Saga. Dom e compagni ti aspettano dal 3 al 5 agosto al Cinema Teatro Manzoni. Per info e biglietti clicca qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *