Cassino – Prevenzione delle truffe agli anziani, incontri con i carabinieri

Nell’ambito delle iniziative intraprese dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Frosinone connesse al fenomeno dei reati predatori ed in particolare delle truffe operate in danno di persone anziane, il Comandante della Compagnia di Cassino Capitano Ivan Mastromanno, unitamente al Comandante della locale Stazione Carabinieri, il 25 febbraio u.s. ha tenuto presso il locale Circolo Pensionati sito in Via P. Bembo, un incontro sulla prevenzione delle truffe agli anziani al quale hanno partecipato circa 80 persone ed il presidente del circolo.

Analogo incontro si è tenuto presso la sala polifunzionale del Comune di Sant’Elia Fiumerapido, alla presenza di circa 40 persone tra giovani e anziani, del Sindaco Avv. Angelosanto Roberto, parte dell’amministrazione comunale, una rappresentativa della locale Associazione Nazionale Carabinieri e della Protezione Civile.

In entrambi gli incontri l’Ufficiale ha illustrato ai presenti le numerose tipologie di truffe che più frequentemente vengono perpetrate a danno degli anziani, in particolare quella del falso avvocato; dei Carabinieri che hanno arrestato qualche familiare a seguito di sinistro stradale; dei falsi funzionari pubblici o rappresentanti di società erogatrici di energia.

A tutti i presenti è stato raccomandato di diffidare da telefonante ricevute da persone che rappresentano le situazioni sopra descritte, di evitare di farli accedere in casa propria non consegnando mai danaro, oro e/o gioielli e di contattare immediatamente il numero di emergenza “112” raccontando all’operatore quanto accaduto.

Al termine dell’incontro diverse sono state le domande rivolte dai presenti all’Ufficiale, tese ad approfondire i temi illustrati.