Press "Enter" to skip to content

ULTIM’ORA Cassino – Falsi bilanci all’Università: otto indagati eccellenti

L’ex rettore dell’Università di Cassino, il professor Ciro Attianese, unitamente al neo eletto presidente della Corte dei Conti del Lazio, il giudice Tommaso Miele, si sono visto notificare (insieme ad altre sei persone tra ex funzionari, docenti e revisori dei Conti) l’avviso di conclusione indagine da parte della Procura di Cassino che contesta a tutti gli indagati i reati di i reati di falsità materiale (art. 476 c.p.) ed ideologica (art. 479 c.p.) in relazione ai dati esposti nei bilanci dal 2013 al 2015.

La delicata inchiesta è stata avviata nel 2016 dai finanzieri del Gruppo di Cassino, coordinati dal colonnello Massimiliano Fortino e portata avanti dai colleghi del Nucleo  di Polizia Economico-Finanziaria coordinati dal colonnello Alessandro Gallozzi e dal tenente colonnello Claudio Gnoni. Come spiegato dalla Guardia di Finanza in un comunicato stampa “le indagini sono state svolte con riferimento all’arco temporale che va dal 2011 al 2016 attraverso l’esame di copiosa documentazione amministrativa e contabile, supportata anche da mirati accertamenti bancari, sono state disposte dalla Procura in relazione al mancato versamento di contributi previdenziali dei dipendenti del predetto ateneo, per un importo di circa 35 milioni di euro. In particolare, le fiamme gialle del capoluogo ciociaro hanno rilevato che, il rettore pro tempore, unitamente a n. 2 direttori generali pro tempore ed al delegato al bilancio pro tempore, avevano illecitamente iscritto nei bilanci consuntivi del 2013 e 2014 importi dei debiti previdenziali diversi da quelli risultanti dalle rispettive schede contabili. Sempre con riferimento al medesimo arco temporale, si è accertato, inoltre, che n. 4 revisori dei conti avevano falsamente attestato la corrispondenza dei dati dei predetti bilanci con le risultanze della contabilità pubblica dell’università cassinate. E’ stata, altresì, interessata per i profili relativi al danno erariale cagionato la competente procura regionale della corte dei conti, in quanto per il mancato versamento nei termini dovuti dei 35 milioni di contributi previdenziali, l’ateneo ha dovuto corrispondere all’agenzia delle entrate – riscossione un ulteriore milione a titolo di agio di interessi. L’odierna operazione di servizio testimonia ancora una volta quanto salvaguardare l’integrità dei bilanci pubblici vuol dire controllare l’efficace gestione delle risorse”. A ricevere l’avviso di garanzia sono stati:

Tommaso Miele, in qualità di presidente del collegio dei Revisori dei conti pro tempore dell’Universirà degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale

Raffaele Simeone, nella sua qualità di Direttore generale e Responsabile dell’Area Bilancio pro tempore dell’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale; attualmente risulta essere pensionato;

Ciro Attaianese, nella sua qualità di Rettore pro tempore dell’Università degli Studi di Cassino e del

Raffaele Trequattrini, nella sua qualità di Delegato al bilancio pro tempore dell’Università degli Studi di Cassino e del Lazio

Ascenzo Farenti, nella sua qualità di Direttore generale pro tempore dell’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale;

Valter Pastena, nella sua qualità di componente del Collegio dei Revisori dei conti pro tempore dell’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale;

Piera Marzo, nella sua qualità di componente del Collegio dei Revisori dei conti pro tempore dell’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale;

Antonio Gai, nella sua qualità di componente del Collegio dei Revisori dei conti pro tempore dell’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale.

Il presidente Miele, attraverso il suo difensore di fiducia, l’avvocato Sandro Salera, ha dichiarato di “aver piena fiducia nell’operato dei colleghi di Cassino e di poter dimostrare nelle opportune sedi di aver operato nel massimo della trasparenza e della rettitudine“.

Angela Nicoletti

RIVEDI ANCHE:

Le dichiarazioni del rettore Betta sui presunti falsi bilanci dell’Università di Cassino (clicca qui)
Source: ULTIM’ORA Cassino – Falsi bilanci all’Università: otto indagati eccellenti

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: