Press "Enter" to skip to content

Cassino – Video denigratorio contro Rossella Chiusaroli, indagato ex investigatore

‘Sostituzione di persona’ e ‘usurpazione di funzioni pubbliche’ con questi reati è finito nei guai un ex tutore dell’ordine di Cassino. Le indagini, scattate dopo la denuncia presentata dall’ex consigliere comunale di Cassino, Rossella Chiusaroli, vittima di un episodio di cybermolestia, hanno fatto emergere un aspetto sconcertate di una vicenda paradossale che ha avuto l’epilogo finale lo scorso mese di giugno con la divulgazione, sui sociale, di un video che vede come protagonista la candidata al consiglio comunale in una lista civica in appoggio a Giuseppe Golini Petrarcone.

Nel filmato, montato ad arte, si vede la donna all’interno di una tabaccheria che paga degli acquisti utilizzando una banconota da dieci euro dimenticata da una precedente cliente. Un gesto banale, poi chiarito e classificato come un momento di distrazione, che è stato invece trasformato in un atto di accusa. Quelle immagini in poche ore diventano virali fino al punto di portare la candidata a sporgere denuncia. Gli accertamenti portati avanti dagli investigatori del commissariato di Cassino, sotto le direttive del magistrato Valentina Maisto, hanno consentito di fare luce su quanto accaduto e sul perché le immagini di un sistema di videosorveglianza siano finite in rete. La titolare della rivendita di tabacchi ha infatti riferito nel verbale di interrogatorio di aver consegnato la chiavetta con la registrazione ad un uomo che ha mostrato un tesserino e si è qualificato come tutore dell’ordine. I fatti, sempre come riferito dalla commerciante, sarebbero accaduti diversi mesi prima della divulgazione del video. L’indagato, conosciuto e stimato in città per rettitudine e professionalità, ha ora venti giorni di tempo per presentare una memoria difensiva e spiegare se ha agito in maniera autonoma (e quindi darne spiegazione) o se a chiedere l’acquisizione del video sia stata una terza persona. (foto da facebook)

Angela Nicoletti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: