Roccasecca – Resistenza e minaccia a pubblico ufficiale, arrestato 44enne del posto

Nella decorsa nottata, personale del N.O.R.M.- Aliquota Radiomobile della Compagnia di Pontecorvo e del Comando Stazione Carabinieri di Ceprano, traeva in arresto un 44enne del luogo (e già gravato da vicende penali per reati contro la persona ed il patrimonio) poiché resosi responsabile del reato di “resistenza e minaccia a P.U..”.

I militari operanti, su richiesta della centrale operativa, intervenivano a Roccasecca dove era stata segnalato un veicolo con alla guida un soggetto probabilmente in stato di ebbrezza alcolica. I militari operanti, dopo aver individuato l’autovettura, procedevano all’identificazione della persona che era alla guida ma, la stessa, repentinamente ed evidenziando uno stato psicologico alterato probabilmente dovuto all’assunzione smodata di bevande alcoliche, con un pugno sfondava il vetro della sua autovettura, strattonava i militari intervenuti e proferiva nei loro confronti frasi minacciose. Il soggetto veniva immediatamente bloccato e, per la condotta posta in essere, dichiarato in arresto. Inoltre, nel corso della perquisizione del veicolo veniva rinvenuta e sequestrata un’ascia e, nel medesimo contesto operativo, l’uomo veniva anche deferito poiché si “rifiutava di sottoporsi ad accertamento etilometrico”.

Ad espletate formalità di rito e così come disposto dalla competente Autorità Giudiziaria, l’arrestato veniva accompagnato presso la sua abitazione poiché sottoposto al regime degli arresti domiciliari, in attesa che venga fissata l’udienza del rito direttissimo. (Foto di repertorio)

Questo sito web utilizza i cookie
Si, accetto i cookie
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: